Sylvain Chavanel sfreccia nella cronometro © Twitter
Sylvain Chavanel sfreccia nella cronometro © Twitter

Poitou Charentes, Chavanel straccia tutti nella crono e va in testa alla generale

Nella corsa di casa Sylvain Chavanel coglie il secondo successo stagionale: l’eterno corridore della Direct Énergie si è infatti imposto con ampio margine sulla concorrenza nella Saint Sauveur-Châtelleraut di 23 km, seconda semitappa del giorno al Tour du Poitou Charentes. Sui gradini più bassi del podio salgono, a ben 30″ di distanza, l’olandese Wilco Kelderman (Team LottoNl-Jumbo) e il portoghese Nelson Oliveira (Movistar Team).

Completano la top 10 lo sloveno Primoz Roglic (Team LottoNl-Jumbo) a 33″, l’azzurro Gianni Moscon (Team Sky) a 51″, i francesi della FDJ Anthony Roux a 55″ e Jérémy Roy a 57″, il britannico Ben Swift (Team Sky) a 1’02”, il danese Søren Kragh Andersen (Team Giant-Alpecin) a 1’08” e il belga Sep Vanmarcke (Team LottoNl-Jumbo) a 1’12”.

In classifica generale i ritardi sono identici a quelli accumulati nell’esercizio contro il tic tac. Domani ultima frazione, da Thouars a Poitiers: 171.3 km assai mossi e che potrebbero dar luogo a qualche colpo di coda finale.

Archivio

La vignetta di Pellegrini