Davide Villella trionfa alla Japan Cup © Japan Cup
Davide Villella trionfa alla Japan Cup © Japan Cup

Japan Cup, arriva la prima vittoria da pro’ per Davide Villella

Si conclude nel migliore dei modi la stagione di Davide Villella: il lombardo della Cannondale-Drapac ha messo la ciliegina sulla torta nell’anno in cui ha fatto il salto di qualità cogliendo la prima vittoria da professionista. Il venticinquenne ha vinto in solitaria la Japan Cup, tradizionale appuntamento di fine stagione a Utsunomiya.

Al termine dei 144.2 km l’azzurro ha distanziato di 6″ il danese Chris Juul-Jensen (Orica-BikeExchange) e di 14″ l’australiano Robert Power (Orica-BikeExchange), per il quale i problemi di salute che lo hanno appiedato in questo 2016 paiono definitivamente alle spalle.

La top 10 vede poi il toscano Manuele Mori (Lampre-Merida), sempre una garanzia in terra nipponica, quarto, davanti allo spagnolo Oscar Pujol (Team Ukyo) e al britannico Alex Peters (Team Sky), tutti giunti assieme a Power. A seguire lo spagnolo Benjamin Prades (Team Ukyo) a 17″, lo spagnolo Javier Megias (Team Novo Nordisk), il giapoonese Yukiya Arashiro (Lampre-Merida) e lo statunitense Joey Rosskopf (Trek-Segafredo) tutti a 43″.

Archivio

La vignetta di Pellegrini