Il netto successo di Max Walscheid a Danzhou © Tour of Hainan
Il netto successo di Max Walscheid a Danzhou © Tour of Hainan

Tour of Hainan: ancora a segno Walscheid, Ferrari è secondo

Il gigante tedesco Max Walscheid ha preso le misure ai propri avversari nelle volate del Tour of Hainan e, dopo l’errore nella prima tappa in cui esultò troppo presto, oggi ha messo a segno la seconda vittoria di fila: il 23enne della Giant-Alpecin si è imposto nettamente sul traguardo di Danzhou dopo che una fuga (inizialmente di otto corridori, poi ridotta ai soli Stosz e Correia) è stata ripresa a 7 chilometri dall’arrivo.

Ancora un secondo posto per i corridori italiani: stavolta ad arrivare dietro a Walscheid è stato Roberto Ferrari della Lampre-Merida, mentre Andrea Pasqualon ha chiuso quarto preceduto anche dal polacco Adrian Kurek. Grazie all’abbuono per il primo posto, Max Walscheid ha allungato in testa alla classifica generale: il tedesco ha 12″ di vantaggio su Ferrari e 16″ su Andriato, Pasqualon è 7° a 20″.

Archivio

La vignetta di Pellegrini