Andrea Zordan ha corso nel Team Roth nel 2016 © Facebook
Andrea Zordan ha corso nel Team Roth nel 2016 © Facebook

Andrea Zordan, rimasto senza squadra, annuncia il ritiro

A soli 24 anni si chiude la carriera professionistica di Andrea Zordan, rimasto senza contratto dopo un 2016 passato con la maglia del Team Roth. Campione italiano tra gli Under23 nel 2013, Zordan ha effettuato il salto di categoria l’anno successivo con la maglia dell’Androni Giocattoli dopo aver brillato già da stagista con un 6° posto alla Coppa Sabatini ed un 8° posto al Memorial Pantani.

Negli ultimi tre anni invece il giovane vincentino e non è riuscito ad esprimersi al meglio: «Una serie di casualità – ha scritto Zordan su Facebook – sfortuna, infortuni e sicuramente tanti errori personali mi hanno portato a questa decisione, ma dopo anni a lottare, non vedendo niente di buono all’orizzonte, cambio vita. Non vedo più il ciclismo con gli occhi lucidi e pieni di entusiasmo che mi hanno sempre accompagnato dal 1999 quando ho iniziato a oggi. Questo mondo mi ha tradito, nessuno mi ha dato la possibilità del riscatto… sappiamo come funziona e preferisco tirarmene fuori perché penso ci siano ancora molte persone che nel professionismo rubano il posto a chi merita di restarci per qualità personali e risultati dimostrati».

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile