Egan Bernal taglia il traguardo di Balea Lac © Sibiu Cycling Tour
Egan Bernal taglia il traguardo di Balea Lac © Sibiu Cycling Tour

Sibiu Cycling Tour, Bernal regala spettacolo a Balea Lac: tappa e maglia

Quattordicesimo successo stagionale per la Androni Giocattoli. Il merito è di Egan Bernal, autore di una prestazione dominante nella seconda tappa in linea del Sibiu Cycling Tour. Gli ultimi 30 km dei 160 in programma nella Sibiu-Balea Lac sono stati costantemente in salita, fino ai 2040 metri slm della località turistica.

Il ventenne colombiano ha colto il quarto successo del 2017 in solitaria, dopo aver staccato tutti i rivali. Sul traguardo il sudamericano ha anticipato di 1’23” lo svizzero Colin Stüssi (Roth-Akros) e di 1’25” l’australiano Jonathan Clarke (UnitedHealthcare).

Seguono lo svizzero Valentin Baillifard (Roth-Akros) a 1’26”, l’azzurro Ettore Carlini (D’Amico Utensilnord) quinto a 1’34”, il moldavo Cristian Raileanu (Team Differdange-Losch) a 1’37”, il colombiano Janier Acevedo (UnitedHealthcare) a 1’38”, l’azzurro Antonino Parrinello (GM Europa Ovini) orravo a 1’39”, lo svizzero Roland Thalmann (Roth-Akros) a 1’41” e lo sloveno Ziga Groselj (Adria Mobil) a 1’43”.

Ovviamente Bernal è anche il nuovo capoclassifica. Domani nuova occasione di vedere il colombiano all’opera: la Sibiu-Paltinis di 211.5 km si conclude con una salita finale di quasi 25 km, con pendenze più accentuate a quelle odierne.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile