Amaro Antunes, in maglia gialla, davanti alla statua di Joaquim Agostinho © Joao Fonseca
Amaro Antunes, in maglia gialla, davanti alla statua di Joaquim Agostinho © Joao Fonseca

GP Torres Vedras, doppio 2° posto per Nocentini: tappa a Benta, generale a Antunes

Otto corridori si sono giocati il successo nella quinta tappa del GP Internacional Torres Vedras. Al termine della Sao Martinho do Porto-Carvoeira di 162 km ad imporsi è stato Joao Benta; il trentenne della RP-Boavista ha preceduto l’azzurro Rinaldo Nocentini (Sporting-Tavira), i portoghesi Amaro Antunes (W52-FC Porto), Frederico Figueiredo (Sporting-Tavira), Bruno Silva (Efapel), Edgar Pinto (LA Aluminios-Metalusa BlackJack), David Rodrigues (RP-Boavista) e lo spagnolo David de la Fuente (Louletano-Hospital de Loulé).

A vincere la corsa intitolata al campione degli anni ’70 Joaquim Agostinho è stato Amaro Antunes; il ventiseienne, corridore tra i più in vista del movimento lusitano, sale sul podio con Nocentini, distante 15″, e Figueiredo, lontano 18″. Benta è quarto a 40″, quindi in top 10 si piazzano José Neves (Liberty Seguros-Carglass) a 44″, lo spagnolo Vicente García de Mateos (Louletano-Hospital de Loulé) a 52″, l’esperto Sérgio Paulinho (Efapel) a 54″, lo spagnolo Pablo Torres (Burgos BH) a 1’11”, Pinto e De la Fuente a 1’19”.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile