L'arrivo vittorioso di Alexey Lutsenko al Tour of Almaty © Twitter
L'arrivo vittorioso di Alexey Lutsenko al Tour of Almaty © Twitter

Tour of Almaty, Lutsenko fa sua la prima tappa. Quinto posto per Cecchin

A chi poteva andare la prima delle due tappe del Tour of Almaty se non a Alexey Lutsenko? In questa che è la prima edizione della corsa asiatica dipanata in due giornate, colui che ha conquistato tre delle quattro precedenti prove ha vinto con una bella azione solitaria. Il portacolori dell’Astana Pro Team ha infatti fatto sua la Almaty-Almaty di 171.2 km con 19″ sul francese Rémy Di Grégorio (Delko Marseille Provence KTM).

Ritardo 21″ per l’iraniano Mirsamad Pourseyedi (Tabriz Shahrdari) e per il kazako Bakhtiyar Kozhatayev (Astana Pro Team). Il primo degli italiani è Alberto Cecchin: il bellunese della Wilier Triestina-Selle Italia è giunto quinto a 22″. Sesto a 55″ il francese Damien Monier (Bridgestone-Anchor) mentre completano la top 10, tutti con un ritardo di 1’05”, il kazako Yevgeniy Gidich (Vino-Astana Motors), il britannico Rory Townsend (Bike Channel Canyon), il kazako Grigoriy Shtein (Kazakistan) e lo svizzero Colin Stüssi (Roth-Akros).

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile