I corridori del Sampada Cycling Team © Twitter
I corridori del Sampada Cycling Team © Twitter

L’ex Dimension Data Adrien Niyonshuti firma con un team dilettantistico sudafricano

È uno dei pionieri del ciclismo africano, essendo stato il primo, e sinora unico, corridore professionista proveniente dal Ruanda. Dal lontano 2009 ha fatto parte del roster del Team Dimension Data ma, nell’ultima sessione di mercato, a Adrien Niyonshuti non è stata sottoposta un’offerta di rinnovo. Il trentunenne corridore si è così trovato a piedi, non riuscendo a ottenere una proposta da team internazionali.

Il cinque volte campione nazionale, la cui storia è stata ben raccontata dal documentario “Rising from Ashes” in cui vengono testimoniate le sofferenze patite dalla sua famiglia durante il genocidio in Ruanda (circa 60 parenti di Niyonshuti vennero uccisi compresi 6 dei suoi 9 fratelli), ha trovato una nuova opportunità da una squadra dilettantistica sudafricana, il Sampada Cycling Team. Assieme a lui ritroverà Songezo Jim, con cui ha condiviso cinque annate nel gruppo di Douglas Ryder.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile