Matteo Moschetti trionfa nell'International Rhodes Gran Prix © The Cycling Journal
Matteo Moschetti trionfa nell'International Rhodes Gran Prix © The Cycling Journal

Matteo Moschetti conquista l’International Rhodes Grand Prix

Matteo Moschetti, giovane portacolori della Polartec-Kometa di Alberto Contador e Ivan Basso, continua a vincere e, dopo aver conquistato due tappe la settimana scorsa al Tour of Antalya, fa sua anche l’International Rhodes Gran Prix, corsa di categoria 1.2 che si svolge proprio nell’isola in cui, un tempo, sorgeva l’enorme statua del dio Helios, il protettore dei rodiesi.

Il milanese, campione italiano su strada tra gli under 23 nel 2017, si è imposto allo sprint precedendo per pochi centimetri Marco Maronese, trevigiano della Bardiani CSF, il quale, pur rendendosi protagonista di una grande volata, non è riuscito a coronare a pieno l’enorme mole di lavoro che si è sobbarcata la sua squadra durante la corsa. Per la compagine Professional da segnalare anche il settimo posto di Paolo Simion. A completare il podio è stato il tedesco Joshua Huppertz (Team Lotto-Kern Haus).

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile