Hermann Pernsteiner © Team Bahrain-Merida - Bettiniphoto
Hermann Pernsteiner © Team Bahrain-Merida - Bettiniphoto

Pernsteiner ha convinto il team Bahrain-Merida: e arriva il rinnovo per altri due anni

È stata una delle scommesse dell’ultimo ciclomercato, ed evidentemente è stata vinta su tutta la linea, se è vero che oggi il team Bahrain-Merida annuncia di aver rinnovato per altri due anni il contratto di Hermann Pernsteiner: l’ex biker passato al ciclismo su strada ha ottenuto ottimi risultati in questa prima metà della stagione, su tutti la vittoria al GP di Lugano e le buone performance al Tour of Japan (secondo nella tappa del Monte Fuji e in classifica generale), sicché il management del team sloveno non ha perso tempo e ha esteso per un biennio l’ingaggio del 27enne (28 anni tra un mese) austriaco.

“I risultati di Pernsteiner sono andati addirittura oltre le nostre più rosee previsioni”, ha dichiarato il general manager Brent Copeland: “Sapevamo, quando l’abbiamo ingaggiato, che si trattava di un ottimo scalatore, ma non immaginavamo che potesse andare così bene. Potrà essere un valido supporto per i capitani nelle tappe di montagna, ma sicuramente potrà andare anche oltre”.

Dal canto suo, Pernsteiner è ovviamente gasatissimo: ” La squadra mi dimostra grande fiducia, e ciò mi motiva a lavorare sempre di più per migliorare i miei risultati. Ormai il team Bahrain-Merida è per me una seconda famiglia, e sono davvero felice di restare qui per due anni ancora”.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile