Mikel Landa prima del via della Clásica de San Sebastián © Photo Gómez Sport
Mikel Landa prima del via della Clásica de San Sebastián © Photo Gómez Sport

Frattura di una vertebra per Mikel Landa: la Vuelta a España è a forte rischio

Non giungono affatto buone notizie da Mikel Landa. Il basco, coinvolto suo malgrado nella maxicaduta a 19 km dal termine dell’odierna Clásica de San Sebastián, si è sottoposto ad esami presso il locale nosocomio. Il Movistar Team informa che il proprio corridore ha riportato la frattura composta della vertebra lombare L1.

La prognosi per questo tipo di frattura si aggira fra le 2 e le 3 settimane di completo riposo. Domattina Landa si sottoporrà a nuovi esami prima di essere dimesso dall’ospedale: appare così a fortissimo rischio la sua presenza alla Vuelta a España, che scatterà sabato 25 agosto con una cronometro individuale a Malaga.

 

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile