Robert Stannard
Robert Stannard

Robert Stannard conquista anche Poggiana, battuto Alberto Giuriato

Continua la luna di miele tra il talento australiano Robert Stannard e l’Italia, in particolare il Veneto: dopo le prestazioni nelle classiche primaverili, culminate col successo al Giro del Veneto, ed il terzo posto al Giro Under 23 culminato col successo nella cronoscalata finale a Ca’ del Poggio, arriva anche la vittoria in una delle più dure internazionali del calendario dilettantistico italiano, il Gp Sportivi di Poggiana con partenza e arrivo a Riese Pio X.

Una corsa come sempre appassionante e ricca di attacchi e colpi di scena, cominciata con una fuga di 13 atleti tra i quali Lorenzo Fortunato (Hopplà Petroli Firenze) e lo sloveno Matjic Groselj (Ljubljana Gusto). Essi venivano raggiunti, a seguito del forcing sul primo passaggio alla Forcella Mostaccin, da Filippo Rocchetti (Team Colpack) e Yuri Colonna, compagno di squadra di Fortunato, cumulando un ampio vantaggio sui primi inseguitori nel corso dei 4 passaggi sul circuito del Castelcies. Prima di tornare a Poggiana si passa però di nuovo sulla Forcella Mostaccin, dove a fare la differenza è Robert Stannard (Mitchelton-BikeExchange): con lui vanno via Samuele Battistella (Zalf Euromobil Désirée Fior), Alberto Giuriato e Massimo Orlandi (Ct Friuli).

Il quartetto aggancia gli uomini al comando a 25 km dall’arrivo, con lo sloveno Groselj che alza bandiera bianca. Restano così in sette a giocarsi il successo con un vantaggio rassicurante su tutti: attacco nelle ultime fasi di Stannard, Giuriato lo insegue ma non riesce a battere l’australiano, accontentandosi del secondo posto. A Battistella la terza piazza, in uno sprint al fotofinish con Rocchetti e Colonna.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile