Julius Johansen, leader dell'Olympia's Tour 2018 a un giorno dalla fine © Olympia's Tour
Julius Johansen, leader dell'Olympia's Tour 2018 a un giorno dalla fine © Olympia's Tour

Due semitappe all’Olympia’s Tour: successi per Kooistra e Price-Pejtersen, Affini secondo nella crono

Giornata con doppio appuntamento all’Olympia’s Tour, prova neerlandese riservata agli under 23. Al mattino spazio a una frazione in linea di 100.9 km con partenza e arrivo a Offenbeek vinta da Marten Kooistra: il portacolori della SEG Racing Academy ha avuto la meglio allo sprint sul belga Lionel Taminiaux (WB Aqua Protect Veranclassic), sui neerlandesi della Delta Cycling Rotterdam Marijn van den Berg e Gijs Meijer, sul danese Jonas Vingegaard (Team ColoQuick) e sul norvegese Lars Saugstard (Uno-X Development).

Kooistra si è così approssimato alla cronometro pomeridiana con la maglia gialla di leader, ma il suo primato in classifica è durato poche ore, visto che dopo la prova individuale di 9.3 km, sempre a Offenbeek, si è fatto scavalcare nella generale da Julius Johansen (ColoQuick). Il danese si è piazzato terzo nella seconda semitappa, a 7″ dal vincitore Johan Price-Pejtersen (suo connazionale nonché compagno di squadra); tra i due nordici si è inserito Edoardo Affini: il 22enne della SEG Racing Academy ha chiuso al secondo posto ad appena 3″ dal primo. Giù dal podio Jarno Mobach (Development Team Sunweb) e Ward Vanhoof a 19″, seguiti da Gerben Thijssen (stagista Lotto Soudal) a 20″; solo 24esimo Kooistra a 42″ da JPP.

In classifica comanda quindi Julius Johansen con 13″ su Maarten Kooistra, 18″ su Ide Schelling (SEG), 20″ su Max Kanter (stagista Sunweb), 21″ su Price-Pejtersen, 23″ su Lars van den Berg (Metec-TKH) e 24″ su Affini, settimo. Domani la chiusura con la Dreumel-Beneden Leeuwen di 179.2 km, tappa totalmente pianeggiante.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile