L'esultanza di Natnael Mebrahtom © Kåre Dehlie Thorstad/CIS/Vivendi Sports
L'esultanza di Natnael Mebrahtom © Kåre Dehlie Thorstad/CIS/Vivendi Sports

Ancora Eritrea al Tour de l’Espoir, Natnael Mebrahtom vince la quarta tappa

Lasciatosi alle spalle il giorno di riposo di ieri, in Camerun è ripartito oggi il Tour de l’Espoir che vale per la Coppa delle Nazioni Under23: nella quarta tappa è arrivata un’altra vittoria per la nazionale dell’Eritrea che ora è ad un passo dal festeggiare un grande trionfo. La Ngoulemakong-Yaoundé di 111 km si è animata negli ultimi chilometri quando il gruppo si è allungato e sfilacciato: il 21enne Natnael Mebrahtom è stato il più veloce allo sprint e ha bissato il successo di tappa conquistato l’anno scorso. Seconda posizione per il portoghese Francisco Campos, mentre terzo e quarto si sono piazzati altri due corridori eritrei, Natnael Tesfazion ed il leader Yacob Debesay.

Dietro ai primi quattro dell’ordine d’arrivo si sono formati dei distacchi che hanno portato ad una novità sul podio virtuale della corsa visto che l’ecuadoriano Quinteros è salito al terzo posto a 1’33” scavalcando l’eritrea Habtemichael, ora quarto a 1’36”. In testa c’è sempre Debesay con 39″ su Mebrahtom: l’Eritrea vanta addirittura cinque uomini (sui sei iscritti) nelle prime otto posizione della generale.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile