Ian Boswell © Team Katusha-Alpecin

Seria commozione cerebrale per Ian Boswell dopo la caduta alla Tirreno-Adriatico

Tra i tanti corridori vittime di cadute nel corso della quarta tappa della Tirreno-Adriatico, chi ha riportato le conseguenze peggiore è stato senza dubbio lo statunitense Ian Boswell, costretto al ritiro e trasportato in ospedale ad Urbino. Per il 28enne del Team Katusha-Alpecin la prima diagnosi è stata di una seria commozione cerebrale con una distorsione cervicale: Boswell rimarrà sotto stretto osservazione in ospedale almeno per 24 ore durante le quali verranno effettuati ulteriori approfondimenti sul suo stato di salute. Per Boswell si tratta della seconda stagione con la maglia della Katusha.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile