Fabio Aru © Bettiniphoto

Fabio Aru deve operarsi e sarà costretto a saltare il Giro d’Italia 2019

Una notizia cattiva e una notizia buona per Fabio Aru che, contrariamente alle previsioni, domani non sarà al via della Volta a Catalunya. La notizia cattiva per il sardo della UAE Team Emirates è che dovrà operarsi ad una gamba e questo lo costringerà a saltare il Giro d’Italia 2019, quella buona è che forse si è finalmente capito il motivo delle sue difficoltà fisiche degli ultimi tempi. Gli ultimi esami effettuati da Fabio Aru hanno infatti rilevato una costrizione dell’arteria iliaca della gamba sinistra che impedisce un corretto afflusso di sangue durante gli sforzi più intensi: un problema che colpisce diversi ciclisti.

Nei prossimi giorni Aru si sottoporrà ad un’intervento di angioplastica presso il Nuovo Ospedale di Prato in seguito al quale dovrà osservare un mese di riposo assoluto: in casi come questi i tempi del rientro in gruppo sono stimati tra i tre ed i quattro mesi.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile