Serghei Tvetcov in azione a cronometro © Instagram
Serghei Tvetcov in azione a cronometro © Instagram

Chrono Kristin Armstrong, vittorie per Tvetcov e Dygert. Quinta Vittoria Bussi

Per il secondo anno, si svolge a Boise, nello stato dell’Idaho, la giornata dedicata alla Chrono Kristin Armstrong, prova a cronometro organizzata dall’omonima plurivincitrice di Giochi Olimpici e Campionati del mondo della specialità (ben cinque, nel complesso). Per ambedue i sessi l’esercizio si è articolato sulla distanza di 28 km.

Tra gli uomini, conferma il successo dell’anno scorso Serghei Tvetcov: il rumeno tesserato per il Floyd’s Pro Cycling si è espresso in 31’45”, facendo meglio di soli 6″ sull’astro nascente del ciclismo statunitense Brandon McNulty (Rally UHC Cycling). Nota di merito per l’ex Androni, dato che fino a domenica era impegnato in Romania al Sibiu Tour. Il podio odierno viene completato dallo statunitense George Simpson (Elevate-KHS Pro Cycling) a 56″, con il canadese Adam Roberge (Elevate-KHS Pro Cycling) quarto a 1’01” e lo statunitense Cory Lockwood (Semper Porro) quinto a 1’13”.

Tra le donne vittoria netta per la grande favorita della vigilia, la forte Chloé Dygert: per la talentuosa pistard statunitense della Sho-Air TWENTY20 una prova disputata in 34’01”, che le sarebbe valso il nono posto nella gara maschile. Seconda piazza per l’uzbeka Olga Zabelinskaya (Cogeas-Mettler) a 1’49”, terzo per la statunitense Jennifer Luebke (Sho-Air TWENTY20) a 2’14”, che per un solo secondo precede la cinquantenne yankee Julie Emmerman. Quinto posto a 2’18” per l’unica italiana in gara, la piemontese Vittoria Bussi.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile