Luka Mezgec © Getty Images
Luka Mezgec © Getty Images

Vuelta, il bollettino dei caduti: frattura all’anca per Mezgec, 16 punti per Smit

Il finale della quattordicesima tappa della Vuelta a España è stato caratterizzato da una brutta caduta che ha coinvolto diversi corridori. Colui che ha riportato le conseguenze peggiori è stato Luka Mezgec che domani non potrà essere il gara nella quindicesima tappa e deve quindi concludere la sua Vuelta in quel di Oviedo: al 31enne sloveno della Mitchelton-Scott è stata diagnosticata una frattura alla cresta iliaca dell’anca destra. Mezgec non dovrà essere operato ma dovrà osservare un periodo di riposo.

Danni abbastanza seri anche per il sudafricano Willie Smit, 26enne della Katusha-Alpecin che è stato medicato al traguardo per una ferita lacero-contusa al ginocchio destro. A Smit sono stati applicati ben 16 punti di sutura, ma al momento sembra comunque intenzionato a provare a prendere il via: la difficoltà del percorso non lo aiuterà certo a raggiungere il traguardo.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio




Versione stampabile