Il programma di Romain Bardet nel 2020
Il programma di Romain Bardet nel 2020

Nel 2020 Romain Bardet disputerà il Giro d’Italia per la prima volta in carriera

Nelle sue prime otto stagioni da professionista, lo scalatore francese Romain Bardet aveva saltato il Tour de France sono nel 2012 al suo anno di debutto nella massima categoria: dopo sette partecipazioni consecutive, che gli hanno fruttato un secondo ed un terzo posto finali, una maglia a pois e tre vittorie di tappe, e dopo la delusione di quest’anno, il corridore dell’AG2R La Mondiale ha deciso di stravolgere i propri programmi e nel 2020 farà quindi il proprio esordio assoluto al Giro d’Italia.

«Non ho mai nascosto il mio desiderio di partecipare al Giro d’Italia nelle migliori condizioni – ha commentato Bardet – e con la voglia di brillare. È giunto il momento di aprirsi a nuovi orizzonti: non è facile lasciare il Tour de France che mi ha dato tanto e che amo profondamente, ma apro questa parentesi alla bellissima storia che mi lega alla corsa, per provare a tornare più forte in futuro». Oltre alla corsa rosa, gli obiettivi del 2020 di Romain Bardet saranno i Giochi Olimpici di Tokyo 2020 ed i Campionati del Mondo di Aigle-Martigny. In casa AG2R La Mondiale l’uomo di riferimento per il Tour de France, sarà l’altro scalatore francese Pierre Latour.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile