Diego Ulissi sul podio al Tour Down Under © Bettiniphoto
Diego Ulissi sul podio al Tour Down Under © Bettiniphoto

Diego Ulissi prolunga il contratto con la UAE Team Emirates

Già adesso, Diego Ulissi è uno dei corridori più fedeli dell’intero World Tour, dato che gareggia per il medesimo sodalizio sin dal 2010. Il professionista toscano ha deciso di allungare ulteriormente la propria permanenza nella UAE Team Emirates: è di oggi la notizia del rinnovo tra le parti, con la scadenza del nuovo contratto posta al dicembre 2022. Per il trentenne l’anno era iniziato al meglio con il secondo posto finale al Tour Down Under seguito dal nono posto all’UAE Tour dove si è disimpegnato come spalla di Tadej Pogacar, altro elemento fresco di rinnovo.

Queste le parole del team principal Mauro Gianetti: «Diego è un elemento di assoluta importanza per la nostra squadra. Ha dimostrato una eccellente regolarità di prestazioni di altissimo livello e una enorme affidabilità. È un buon leader sia in bici che fuori del contesto di gara e questo rappresenta un altro elemento importante per l’ambiente del team e per la crescita di tutta la squadra come un gruppo coeso».

Dal canto suo Ulissi ha aggiunto: «Sono molto contento per aver rinnovato il contratto. Sono anni che milito in questa squadra, tanto che ormai è diventata una mia seconda famiglia. Mi auguro di continuare a far parte di questo progetto nelle prossime stagioni, dando come sempre il 100%. Stiamo lavorando tutti bene e i risultati delle scorse annate lo confermano».

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile