Jakub Dorigoni sul podio al Campionato italiano élite di ciclocross 2020 © Photors
Jakub Dorigoni sul podio al Campionato italiano élite di ciclocross 2020 © Photors

Novità del Consiglio Federale, fra assegnazione di Campionati italiani e modifiche dei regolamenti

L’ultimo Consiglio Federale della FCI ha aggiornato relativamente a diverse questioni, a cominciare dalla ripresa dell’attività. «Attendiamo una risposta ufficiale dalla CTS» spiega il presidente Di Rocco «e il DPCM del 14 luglio che dovrebbe autorizzare a livello nazionale lo svolgimento delle gare di gruppo. L’attenzione di molti è soprattutto sul calendario professionistico ma la Federazione ha a cuore l’attività a tutti livelli e categorie, che sta ripartendo nelle discipline individuali con una grande risposta da parte del movimento. Ci auguriamo che l’annunciato DPCM del 14 luglio possa fare chiarezza, ma questa indecisione non danneggia solo noi, è un problema che coinvolge tutto il mondo dello sport».

In considerazione della situazione di emergenza venutasi a creare a causa della pandemia di covid 19, il Consiglio Federale ha approvato alcune modifiche delle norme attuative per le gare donne open, élite senza contratto e per le squadre Continental. Per quanto riguarda le gare femminili, in accordo anche con il commissario tecnico Dino Salvoldi, è stato facilitato per i mesi di agosto, settembre e ottobre la partecipazione delle atlete italiane alle gare open. Riguardo la categoria élite senza contratto e Continental, è stata data loro l’opportunità di partecipare al Campionato Italiano professionisti agli élite senza contratto che abbiano ottenuto 5 punti FCI nella stagione 2019 o entro il 10 agosto 2020. Agli atleti tesserati in categoria UCI tra gli Under 23 si dà la possibilità di partecipare al campionato italiano élite, pur rimanendo nel loro status dilettantistico, nel caso dimostrino di aver partecipato ad almeno 5 giornate di gare in prove internazionali di classe 1 e HC nel 2019 e 2020 non in qualità di stagisti, oppure avere ottenuto almeno cinque punti FCI nel 2019 o 2020.

Sono stati inoltre assegnati alcuni Campionati italiani: il Campionato italiano Ciclocross del 2021 è stato attribuito allASD Kalos che svolgerà la rassegna a Lecce. I Campionati italiani di Inseguimento Individuale Pista sono assegnati a Forlì con le seguenti date. Nella giornata di sabato 1° agosto a Cerbara di Città di Castello si assegneranno i Campionati italiani a cronometro per gli under 23 nonché per gli allievi e le allieve. Appuntamento per sabato 21 agosto in a Sandrigo per la cronometro donne élite.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile