Antonio Tiberi vince a San Vendemiano © Team Colpack-Ballan
Antonio Tiberi vince a San Vendemiano © Team Colpack-Ballan

Al Trofeo San Vendemiano assolo vincente di Antonio Tiberi

Le sue doti non sono in discussioni, tanto che la Trek-Segafredo si è assicurata le sue prestazioni per il prossimo futuro. Intanto, anche tra gli under 23, Antonio Tiberi dimostra tutto il suo talento: oggi il primo anno del Team Colpack-Ballan ha conquistato alla grandissima la tredicesima edizione del Trofeo San Vendemiano. Per il diciannovenne è la terza affermazione della sua stagione.

Nei 175.8 km del percorso trevigiano, Tiberi è partito in compagnia di Filippo Conca (Biesse Arvedi), staccando poi il lombardo nel falsopiano che precede il decisivo passaggio sul muro di Cà del Poggio, a circa 15 km dal traguardo: il laziale ha subito allungato ed è riuscito ad incrementare sulla concorrenza, tagliando il traguardo a braccia alzate e con un margine di tutto rispetto.

Con Conca ripreso, la Biesse Arvedi ha comunque centrato la seconda piazza a 55″ dal vincitore grazie a Kevin Colleoni; il prossimo professionista in seno al team di Gianni Savio ha anticipato di pochi secondi il gruppo e ha esultato, ignaro della presenza di Tiberi davanti a lui. Lo sprint per il gradino più basso del podio ha premiato il vicentino Matteo Baseggio (General Store Essegibi), il quale sta attraversando un momento di forma decisamente buono.

Completano la top ten Kevin Bonaldo (Zalf Euromobil Désirée Fior), Filippo Baroncini (Beltrami TSA Marchiol), Davide Baldaccini (Team Colpack-Ballan), Henok Mulueberhan (NTT Continental Cycling Team), Edoardo Zambanini (Zalf Euromobil Désirée Fior), Luca Paladin (Delio Gallina Colosio Eurofeed) e Alex Tolio (Casillo Petroli Firenze Hopplà).

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile