I ragazzi della NTT Continental in allenamento © NTT Pro Cycling
I ragazzi della NTT Continental in allenamento © NTT Pro Cycling

Salva anche la Qhubeka Continental, quattro italiani in rosa

Dopo aver garantito la sopravvivenza della formazione World Tour, anche la compagine Continental prosegue il proprio cammino. Il Team Qhubeka, dunque, si vedrà in gruppo anche nel 2021 e manterrà come obiettivo principale lo sviluppo dei giovani corridori africani, pur avendo una licenza italiana.

Sono cinque i corridori confermati: si tratta dell’etiope Negasi Abreha, del neozelandese Drew Christensen, dell’italiano Mattia Guasco, dell’eritreo Henok Muluberhan e del sudafricano Marc Pritzen. A loro si aggiungono cinque innesti: sono l’eritreo Ghebrehiwet Birhane, il ruandese Renus Uhiriwe e ben tre italiani, ossia il ventenne trevigiano Kevin Bonaldo proveniente dalla Zalf Euromobil Désirée Fior, il ventunenne veronese Luca Coati visto alla Casillo Petroli Firenze Hopplà e il ventunenne varesino Antonio Puppio, protagonista con la maglia della Kometa Xstra.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile