Regan Gough vince la terza tappa della New Zealand Cycle Classic 2021 © Dave Lintott
Regan Gough vince la terza tappa della New Zealand Cycle Classic 2021 © Dave Lintott

Altra fuga alla New Zealand Cycle Classic: terza tappa a Regan Gough

Una volata di gruppo compatta sembrava sulla carta l’epilogo scontato per la terza tappa della New Zealand Cycle Classic 2021 che prevedeva un percorso di 127 da Masterton e Martinborough senza grandi difficoltà altimetriche: e invece per il secondo giorno consecutivo ad avere la meglio è stata una fuga da lontano. Dopo 32 chilometri di gara, al comando s’è formato un terzetto composto da Regan Gough, Glenn Haden e Hayden McCormick che è entrato nel circuito finale da ripetere 8 volte con un vantaggio di 2’45” nei confronti del gruppo: negli ultimi chilometri da dietro si sono riavvicinati, ma i tre hanno tenuto duro e si sono giocati la vittoria in volata.

A spuntarla è stato il 24enne neozelandese Regan Gough che era stato il primo leader di questa New Zealand Cycle Classic grazie al successo della Nazionale della Nuova Zelanda nella cronosquadre iniziale; Hayden McCormick s’è dovuto accontentare della seconda posizione, mentre Glenn Haden ha chiuso terzo in scia ai primi due. Il plotone è giunto al traguardo staccato di 18″ ed è stato regolato da Laurence Pithie, mentre in classifica generale è cambiato poco nelle prime posizione con Luke Mudgway ancora in testa alla vigilia della tappa decisiva con il classico arrivo in salita a Admiral Hill.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile