Diego Ulissi © Uae Team Emirates
Diego Ulissi © Uae Team Emirates

Ulissi prossimo al rientro: il problema al cuore è in via di superamento

Si chiude dopo due mesi uno dei momenti più critici della carriera di Diego Ulissi, fermo da metà dicembre a causa di un’infiammazione al cuore. Il livornese si è sottoposto a una biopsia cardiaca il 21 gennaio scorso agli Ospedali Riuniti di Ancona, e l’esito è confortante per il miglior corridore italiano del 2020 (stando al ranking internazionale): il problema di Diego è una miocardite non recente, di origine verosimilmente virale, il cui agente eziologico non è stato individuato.

La Uae Team Emirates fa sapere oggi che tale referto, assieme all’assenza di aritmie rischiose per l’atleta, permette di rilasciare il nulla osta alla ripresa progressiva degli allenamenti. Ulissi potrà quindi riprendere la bicicletta per iniziare a ragionare nuovamente da professionista, con i grandi appuntamenti del 2021 in rapido avvicinamento. Non sarà però un rientro automatico quello del toscano, il quale dovrà essere sottoposto a una fase di monitoraggio periodico prima che possa essere confermato il suo definitivo ritorno alle gare.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile