Filippo Ganna © INEOS Grenadiers
Professionisti

Da San Juan al Giro, passando per Roubaix: i programmi di Ganna

Filippo ha ufficializzato gli impegni per la prima metà di stagione. Per la gioia degli appassionati, il verbanese sarà in gara anche agli Europei su pista

09.01.2023 16:56

In un'intervista rilasciata nei giorni scorsi a Il Giornale, Filippo Ganna ha ufficializzato il suo programma di gare per la prima parte di 2023. La nuova stagione del recordman dell'Ora partirà il 22 gennaio prossimo dall'Argentina, precisamente dalla Vuelta a San Juan, dove Pippo incrocerà per la prima volta Remco Evenepoel (non a cronometro però: non ci saranno prove contro il tempo nella gara sudamericana).

La grande sfida con l'iridato belga culminerà al Giro d'Italia, dove Ganna proverà a conquistare la prima maglia rosa nella Crono dei Trabocchi: per fare ciò dovrà appunto vedersela con Remco, vedette della corsa italiana. Tra San Juan e il Giro, il verbanese sarà impegnato in pista agli Europei di Grenchen dall'8 al 12 febbraio, quindi raggiungerà la INEOS Grenadiers alla Volta ao Algarve (15-19 febbraio) prima di uno stage in altura.

La stagione delle classiche per Ganna sarà preceduta dalla Tirreno-Adriatico e si svilupperà tra Milano-Sanremo, Gand-Wevelgem e Parigi-Roubaix (prima della quale per Pippo ci sarà un altro periodo in altura). Proprio la Regina delle classiche sarà uno dei principali obiettivi stagionali del 26enne piemontese.

 

La salita trampolino che fece saltare il palinsesto Rai
Pieterse sbarca tra le grandi, niente campionato nazionale per Van Anrooij