Il podio della prima tappa del Giro del Trentino Donne © Daniele Mosna
Il podio della prima tappa del Giro del Trentino Donne © Daniele Mosna

Kasia Niewiadoma stacca tutte in salita nella 1a tappa del Giro del Trentino

La campionessa europea in carica Katarzyna Niewiadoma ha vinto oggi a Daone Pracul la prima tappa del Giro del Trentino Alto Adige-Südtirol riuscendo a staccare tutte le avversarie sulla salita finale. La tappa si era già animata sulla prima salita di giornata, quella di Molina di Ledro, con un attacco proprio di Niewiadoma assieme alla francese Pitel: le due fuggitive sono poi state raggiunte da altre cinque atlete ma sull’ascesa finale la talentuosa giovane polacca della RaboLiv ha avuto ancora la forza di accelerare per andare a tagliare il traguardo tutta sola.

A 32″ da Katarzyna Niewiadoma sono arrivate cinque atlete con la 23enne Soraya Paladin (Top Girls-Fassa Bortolo) che è riuscita a conquistare la seconda posizione di tappa davanti a Edwige Pitel (Michela Fanini), Olga Zabelinskaya (BePink), Ksenia Tuhai (BePink) e Claudia Lichtenberg (Lotto). In un colpo solo Niewiadoma ha quindi conquistato tutte le maglie di questo Giro del Trentino femminile diventando leader della generale, delle giovani, dei gran premi della montagna e della classifica a punti. Domani sono in programma due semitappa con una cronometro a squadre al mattino che potrebbe provocare scossoni importanti in classifica generale, soprattutto nella lotta per il podio.

Archivio

La vignetta di Pellegrini