Il podio del Campionato di Polonia © Alé Cipollini
Il podio del Campionato di Polonia © Alé Cipollini

Campionati Nazionali, vittorie per Van Vleuten e Niewiadoma

L’olandese Annemiek Van Vleuten ha riconquistato la maglia di campionessa olandese a cronometro ieri a Middelharnis: la forte atleta della Orica-AIS aveva già vinto un titolo nel 2014 mentre l’anno scorso non era riuscita a fare meglio di un deludente sesto posto. Van Vleuten è volata a più di 48 km/h di media rifilando 1’41” a Chantal Blaak e 2’23” a Roxane Knetemann in una gara in cui erano assenti Anna Van der Breggen ed Ellen Van Dijk, le prime due dell’edizione passata.

In Polonia invece a vincere è stata la giovane Katarzyna Niewiadoma che era reduce da un terzo ed un secondo posto gli scorsi due anni: le 21enne della RaboLiv ha battuto di 24″ Katarzyna Pawlowska (Boels) e di 1’01” Malgorzata Jasinska (Alé Cipollini). In Svizzera c’è stata la conferma di Doris Schweizer (Cylance) capace di battere di 11″ Nicole Hanselmann e di 27″ Jutta Stienen; sorpresa in Ucraina dove la specialista e campionessa uscente Anna Solovey è stata battuta dalla 40enne Yevgenia Vysotska.

Archivio

La vignetta di Pellegrini