Vegard Stake Laengen in posa nella sede del team © Lampre-Merida
Vegard Stake Laengen in posa nella sede del team © Lampre-Merida

Vegard Stake Laengen firma un biennale con la Lampre

La campagna di rafforzamento della nuova Lampre italo-cinese prosegue: l’ottavo volto inedito per la prossima stagione è quello di Vegard Stake Laengen, ventisettenne passista norvegese reduce da un anno all’IAM Cycling. Cronoman di livello, come testimonia il terzo posto nella prova contro il tempo del Chianti al Giro d’Italia 2016, ha firmato un contratto biennale.

Il nordico ha dichiarato: «Sin da quando ero bambino, ho ammirato in televisione le squadre del manager Saronni: potete immaginare come sia stato contento nel concludere l’accordo che mi permetterà di correre nel progetto TJ Sport. Dal punto di vista professionale, questa è una grande opportunità, perché avrò modo di gareggiare ancora in una formazione World Tour, puntando a essere competitivo nelle corse che più si addicono alle mie qualità. Sono un passista che si esprime al meglio nelle cronometro e che ama andare in fuga: come obiettivi da raggiungere nella mia nuova avventura nella prima squadra cinese World Tour, sceglierei un successo in una tappa di un Grande Giro, o in una prova contro il tempo o in una frazione in linea con un attacco da lontano. Sono traguardi ambiziosi, ma sono molto motivato e darà il massimo per ripagare la fiducia riposta in me».

Archivio

La vignetta di Pellegrini