Marco Bernardinetti con la nuova divisa © Amore & Vita-Selle SMP
Marco Bernardinetti con la nuova divisa © Amore & Vita-Selle SMP

Marco Bernardinetti all’Amore & Vita. Ritiro per Fabio Chinello

La Amore & Vita-Selle SMP, formazione Continental registrata in Ucraina ma dall’anima italiana, ha comunicato il nome del primo acquisto in vista della prossima stagione: si tratta di Marco Bernardinetti, ventiquattrenne dilettante proveniente dal Malmantile con cui quest’anno ha vinto sei corse, tra le quali spicca il Trofeo Matteotti dilettanti. «Seguo Marco da diverse stagioni» spiega il direttore sportivo» e quest’anno non era facile confermare le ottime performance della passata stagione. Marco invece è stato bravissimo perché non solo si è confermato come uno degli élite più forti in circolazione, ma, a mio avviso, si è anche migliorato. Ha finalmente acquisito, soprattutto grazie all’ottimo lavoro del suo tecnico, quella cattiveria agonistica che lo ha portato finalmente a cogliere meno piazzamenti ma a finalizzare di più nei momenti opportuni. Credo davvero che abbiamo fatto un ottima scelta, il potenziale di Bernardinetti che è davvero enorme, quindi sono sicuro che con lui in squadra ci sarà da divertirsi».

Per un elemento che arriva nel panorama internazionale ve ne è uno che smette l’attività: si tratta di Fabio Chinello, ventisettenne velocista della D’Amico Bottecchia. Il padovano, tramite un post sul proprio profilo Instagram, rivela che la Paris-Bourges di oggi è l’ultima volta in cui attacca il numero sulla schiena. Il 2014 è stato il migliore dei suoi tre anni a livello internazionale, quando seppe terminare terzo il Memorial Marco Pantani, quinto la Coppa Bernocchi e il Trofeo Getxo.

Archivio

La vignetta di Pellegrini