Dorian Monterroso vince a Mazatenango © Vuelta a Guatemala
Dorian Monterroso vince a Mazatenango © Vuelta a Guatemala

Dorian Monterroso fa sua la terza tappa della Vuelta a Guatemala

La terza frazione della Vuelta a Guatemala, la Puerto San José-Mazatenango di 172 km, ha visto giocarsi la vittoria allo sprint sette elementi. A prevalere è stato il guatemalteco Dorian Monterroso (Cable DX) che ha preceduto lo spagnolo Víctor García (Canel’s-Specialized), il guatemalteco Julio Padilla (Team Arapahoe Resources), il costaricano Daniel Bonilla (Nestlé-Giant), il colombiano Juan Carrero (Aguardiente-Nectar), l’ecuadoriano Jefferson Cepeda (Team Ecuador) e il cileno Pablo Alarcón (Canel’s-Specialized). A 7″ è giunto il guatemalteco Alejandro Padilla (Team Arapahoe Resources) mentre completano la top 10 a 24 lo statunitense Grant Koontz (Team Arapahoe Resources) e il colombiano Juan Pablo Rendón (Aguardiente-Nectar).

Non cambia nulla in classifica: il guatemalteco Alder Torres (Hino Pizza Hut) precede di 7″ il costaricano Elías Vega (Nestlé-Giant) e 13″ sul guatemalteco Nervin Jiatz (Cable DX). Domani importantissima cronometro individuale di 37.6 km da Puerto Camperico a Retalhuleu che cambierà forma alla graduatoria.

Archivio

La vignetta di Pellegrini