La gioia di Theodore Yates per il successo al Tour of Thailand © Tour of Thailand
La gioia di Theodore Yates per il successo al Tour of Thailand © Tour of Thailand

Tour of Thailand, ultima tappa a Yates. Corsa a Gidich, Marangoni chiude terzo

Volatona generale anche nella sesta ed ultima tappa del Tour of Thailand. La Lampang-Chiangmai di 135.7 km ha premiato l’australiano Theodore Yates (ovviamente solo omonimo dei gemelli della Orica-Scott). Il ventiduenne australiano della Drapac-Pat’s Veg ha superato lo spagnolo Jon Aberasturi (Team UKYO), il cinese Ma Guangtong (Hengxiang) e il tailandese Thanawut Sanikwathi (Thailand Continental).

Al quinto posto è giunto l’unico italiano in gara, il romagnolo Alan Marangoni. L’alfiere della Nippo-Vini Fantini ha chiuso in classifica al terzo posto, distante 9″ dal kazako Yevgeniy Gidich. Il ventenne della Vino-Astana Motors ha però tremato; con l’abbuono odierno Ma Guangtong si è infatti portato a soli 2″ di distanza.

A seguire, la top 10 vede i piazzamenti del cinese Jingbiao Zhao (Hengxiang) e del tailandese Changpad Kritsada (Infinite AIS) a 18″, del sudcoreano Kim Ok Cheol (Seoul Cycling Team) e del giapponese Shotaro Iribe (Shimano Racing Team) a 20″, del sudcoreano Kim Dae Yeon (KSPO Bianchi), del colombiano Vladimir López (Ningxia Sports Lottery) e del giapponese Ryohei Komori (Aisan Racing Team) a 21″.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile