Le bici Guerciotti della CCC Sprandi Polkowice © Twitter
Le bici Guerciotti della CCC Sprandi Polkowice © Twitter

Rubate e poi ritrovate le bici della CCC Sprandi Polkowice

Nella notte fra giovedì e venerdì l’albergo che ospita la CCC Sprandi Polkowice nei Paesi Bassi era stato visitato dai ladri. I malviventi hanno fatto completa razzia del materiale a disposizione dei polacchi. Sono infatti state sottratte dal camion officina tutte le diciotto bici Guerciotti a disposizione e ventitré paia di ruote.

Nonostante questo la formazione ha comunque garantito la presenza all’Amstel Gold Race di domenica. Il direttore sportivo Piotr Wadecki ha così descritto l’accaduto: «Il misfatto è avvenuto nel parcheggio dell’hotel a Valkenburg nonostante il camion avesse l’allarme e il portellone posteriore fosse chiuso dalla presenza di una delle ammiraglie».

Tuttavia il team per cui milita Simone Ponzi ha ricevuto in anticipo il regalo di Pasqua. Nelle prime ore della mattinata la formazione ha ricevuto una telefonata dalla polizia olandese. L’oggetto di essa consiste nel ritrovamento di quasi tutte le biciclette rubate (ne mancano due) in una autovettura abbandonata. I polacchi possono quindi gareggiare domani senza problemi.

Sempre in tema di furti, due settimane fa la medesima sorte toccò, sempre nei Paesi Bassi, alla Nippo-Vini Fantini. Da questo filone non ci sono novità sul ritrovamento dei mezzi De Rosa rubati, che sono ancora scomparsi.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile