Joao Almeida i posa con i compagni di squadra dopo il successo © Unieuro Trevigiani
Joao Almeida i posa con i compagni di squadra dopo il successo © Unieuro Trevigiani

Toscana Terra di Ciclismo, ultima tappa ad Almeida. La generale è di Hindley

La seconda giornata del neonato Toscana Terra di Ciclismo Eroica ha visto i corridori affrontare diversi settori di strade bianche fra Foiano della Chiana e Buonconvento. Nello sprint ristretto ha prevalso João Almeida, talento diciottenne del ciclismo portoghese; il lusitano regala alla Unieuro Trevigiani-Hemus 1896 la prima affermazione del 2017 in Italia.

Al secondo posto il campione europeo, il bielorusso Alexandr Riabushenko (Team Palazzago Amaru) mentre terzo è Alessandro Fedeli (Team Colpack). Completano la top 10 Robert Stannard (Nazionale australiana), Lorenzo Fortunato (Hopplà-Petroli Firenze), Marco Molteni (Unieuro Trevigiani-Hemus 1896), Brandon Rivera (UC Monaco), Abderrahim Zahiri (Unieuro Trevigiani-Hemus 1896), Lucas Hamilton (Nazionale australiana) e Jai Hindley (Nazionale australiana).

Proprio quest’ultimo si aggiudica la classifica generale; grazie alla cronometro a squadre di ieri mattina il podio è un monopolio aussie con Robert Stannard e Lucas Hamilton sui gradini più bassi.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile