Il tiratissimo arrivo del GP Criquielion © Twitter
Il tiratissimo arrivo del GP Criquielion © Twitter

Sorpresa al GP Criquielion: vince Welten, Donders e Taminiaux terzi ex aequo

Raramente capita di avere due corridori classificati alla pari. Per dire la verità, quest’anno si è già verificato un caso a livello internazionale, in una prova di primo livello come l’Amstel Gold Race femminile, dove neppure il fotofinish fu capace di stabilire chi fra Katarzyna Niewiadoma e Annemiek van Vleuten tagliò il traguardo in terza posizione.

La medesima situazione, valida sempre per l’ultimo gradino del podio, si è segnalata ieri in Belgio, al Grand Prix Criquielion. Protagonisti i belgi Jelle Donders (Team Differdange-Losch) e Lionel Taminiaux (AGO-Aqua Service), che hanno conquistato il terzo posto a pari merito nella volata decisiva.

Nella quale ha saputo imporsi il ventenne olandese Bram Welten, promessa del BMC Development Team. Secondo il belga Arjen Livyns (Pauwels Sauzen-Vastgoedservice). Dal quinto posto in giù si trovano il belga Stan Dewulf (Lotto Soudal Under 23), l’olandese Nils Eekhoff (Development Team Sunweb), il tedesco Jan Brockhoff (Leopard Pro Cycling) e l’olandese Jasper De Laat (Metec-TKH Continental); chiudono la top 10, rispettivamente a 2″ e a 1’06” dal vincitore, il britannico Mark Stewart (An Post Chain Reaction) e il belga Emiel Planckaert (Lotto Soudal Under 23).

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile