L'arrivo vincente di Carlos Barbero alla Vuelta a Castilla y León © Twitter
L'arrivo vincente di Carlos Barbero alla Vuelta a Castilla y León © Twitter

Castilla y León, l’ultima è di Barbero. Generale a Hivert

Ventiseiesima vittoria stagionale per il Movistar Team. La formazione navarra esulta nella terza ed ultima frazione della Vuelta a Castilla y León; al termine della Ponferrada-León di 145.5 km ad imporsi è stato Carlos Barbero, alla terza affermazione del 2017. Con lui sul podio di giornata salgono l’estone Mihkel Räim (Israel Cycling Academy) e il russo Sergei Shilov (Lokosphinx).

In top 10 lo spagnolo Eduard Prades (Caja Rural-Seguros RGA), il francese Tony Hurel (Direct Énergie), il portoghese Daniel Freitas (W52-FC Porto), l’italiano Andrea Vendrame (Androni Giocattoli) buon settimo, il francese Lilian Calmejane (Direct Énergie), lo spagnolo Adrián González (Euskadi Basque Country-Murias) e il colombiano Marvin Angarita (Equipo Bolivia).

In classifica nessun pericolo per Jonathan Hivert. Il francese della Direct Énergie ha conquistato la graduatoria, battendo di 38″ lo spagnolo Jaime Rosón (Caja Rural-Seguros RGA) e di 55″ il portoghese Henrique Casimiro (Efapel). Undicesimo posto per il miglior italiano, ossia Alessio Taliani (Androni Giocattoli), scivolato di una piazza causa abbuono conquistato da un rivale.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile