Davide Cimolai dopo il successo alla Volta a Catalunya © Twitter
Davide Cimolai dopo il successo alla Volta a Catalunya © Twitter

Nuove cadute: Cimolai centrato da un’auto, Trentin da un orso! Per fortuna sono ok

Ieri mattina, mentre si stava allenando sulle strade di casa nel pordenonese, Davide Cimolai è stato investito da un’ auto. Fortunatamente il professionista della FDJ ha riportato solamente delle botte e delle escoriazioni mentre la bicicletta Lapierre è andata distrutta.

Il ventisettenne friulano spiega così la dinamica: «Ero appena partito da casa quando una vettura aveva la freccia a sinistra. Io l’ho superata sulla destra e lei ha svoltato di colpo in direzione contraria alla freccia. Mi ha colpito mi son trovato a terra e non ho capito più nulla. Per fortuna nessuna frattura e non sono dovuto recarmi in ospedale». Questo il video postato sul proprio profilo Twitter.

Decisamente più bizzarra la vicenda che ha coinvolto Matteo Trentin. Il corridore della Quick Step Floors, una volta terminato il Tour of California, è rimasto negli Stati Uniti con i compagni di squadra per svolgere un ritiro in altura. Durante una discesa il valsuganotto si è visto tagliare la strada nientemeno che da un orso; impossibile effettuare la frenata in tempo, per cui la bici ha impattato con il posteriore del plantigrado.

Caduto a terra, Trentin ha sbattuto con il capo sull’asfalto; anche nel suo caso solo botte ed escoriazioni, con il casco che si è rotto ma che ha svolto in pieno il proprio lavoro. Questo il suo messaggio sul proprio profilo Instagram.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile