Il podio della prima tappa del Tour of Bihor Bellotto © Twitter
Il podio della prima tappa del Tour of Bihor Bellotto © Twitter

Il Tour of Bihor si apre nel segno di Malucelli. Tanti italiani in top 10

Con una frazione in linea di 180 km a Oradea si è aperta l’edizione 2017 del Tour of Bihor Bellotto. La prova rumena, alla quale partecipano diversi team italiani, ha visto uscire come vincitore proprio un azzurro. Il più rapido nello sprint a ranghi compatti è stato infatti Matteo Malucelli.

Il romagnolo dell’Androni Giocattoli coglie il primo successo del 2017. Sul podio, alle spalle del ventitreenne, salgono il greco Charalampos Kastrantas (Nazionale greca) e l’italo-russo Ivan Balykin (Torku Sekerspor). Completano la top 10 il ceco Jan Stöhr (CK Pribram Fany Gastro), gli argentini Hugo Velázuqez e Rubén Ramos del Tusnad Cycling Team, gli azzurri Giovanni Guglielmi (Cipollini Iseo Serrature), Mattia Marcelli (Team Abmol) e Davide Gabburo (Big Hunter Seanese) e l’ucraino Yehor Dementyev (ISD-Jorbi).

Domani doppio appuntamento: al mattino una tappa di 86 km con arrivo in salita a Stana de Vale mentre al pomeriggio una breve cronometro di 1900 metri a Oradea.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile