Esteban Chaves e Simon Yates impegnati al Critérium du Dauphiné © Getty Images
Esteban Chaves e Simon Yates impegnati al Critérium du Dauphiné © Getty Images

Chaves e Simon Yates guidano la Orica al Tour de France. Non c’è Gerrans

Anche la Orica-Scott ha ufficialmente annunciato l’identità dei nove corridori che comporranno il roster in occasione del prossimo Tour de France. I selezionati sono gli australiani Luke Durbridge, Mathew Hayman e Damien Howson, lo svizzero Michael Albasini, il colombiano Esteban Chaves, il sudafricano Daryl Impey, il belga Jens Keukeleire, il ceco Roman Kreuziger e il britannico Simon Yates. Spicca l’assenza del veterano australiano Simon Gerrans.

Il direttore sportivo Matthew White spiega la selezione: «I nostri obiettivi sono gli stessi che ci eravamo prefissati, nonostante i problemi al ginocchio che hanno colpito Esteban. Lui e Simon saranno i capitano per la classifica. Con Yates puntiamo alla maglia bianca, dove sarà in lotta con Buchmann e Meintjes. Realisticamente, non sappiamo come riuscirà a comportarsi Chaves: fino all’infortunio tutto stava andando per il meglio, ora sarà importante l’esperienza che accumulerà».

Sul ruolo degli altri elementi, White aggiunge: «Hayman è la guida nelle tappe pianeggianti mentre Kreuziger sarà fondamentale per proteggere e accompagnare i leader in montagna. Howson ha lavorato a lungo per esserci e le sue prestazioni dell’anno scorso hanno dimostrato che è pronto per il Tour. Durbridge può dettare una velocità importante mentre Impey è particolarmente versatile. Albasini porta l’esperienza e, assieme a Keukeleire, cercherà di sfruttare le occasioni personali nelle tappe intermedie».

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile