Cucinotta, Arzuffi e Guderzo © Lensworld-Kuota
Cucinotta, Arzuffi e Guderzo © Lensworld-Kuota

Giro Rosa, le selezioni ufficiali di Sunweb, Orica, FDJ, Lensworld, Valcar e Conceria Zabri

Questo venerdì una cronometro a squadre di 11.5 chilometri da Aquileia a Grado darà il via alla 28esima edizione del Giro d’Italia Internazionale Femminile, il Giro Rosa, e per questo motivo le squadre stanno iniziando ad annunciare ufficialmente le proprie formazioni per quella che è la gara a tappe più sentita della stagione.

Il Team Sunweb punterà molto sulla statunitense Coryn Rivera, grande rivelazione della stagione con i successi sia al Trofeo Alfredo Binda che al Giro delle Fiandre: sicuramente sarà protagonista nelle tappe, ma grazie ad un percorso non durissimo potrebbe puntare ad un buon piazzamento anche in classifica. Ad affiancarla ci sarà la britannica Molly Weaver e le olandesi Lucinda Brand, Floortje Mackaij, Julia Soek, Rozanne Slik e Sabrina Stultiens, quest’ultima in ripresa dopo un anno buttato per problemi fisici. Assente invece la prima maglia rosa del Giro 2016, la canadese Leah Kirchmann.

La Orica-Scott non si nasconde e arriverà in Italia puntando al risultato massimo con Annemiek Van Vleuten, fresca vincitrice del titolo nazionale a cronometro. L’atleta olandese sta andando molto forte su tutti i terreni e potrebbe fare il colpaccio grazie anche ad una squadra di assoluto livello: Katrin Garfoot, Amanda Spratt, Georgia Williams, Sarah Roy, Alexandra Manly e Jenelle Crooks renderanno il tea molto solido su tutti i terreni.

Sono invece ben quattro le atlete italiane selezionate dalla Lensworld-Kuota per questo Giro Rosa: Tatiana Guderzo, e in seconda battuta Alice Maria Arzuffi, sarà un’ottima carta da giocarsi in ottica classifica generale, per gli arrivi in volata invece ci saranno Maria Giulia Confalonieri ed Annalisa Cucinotta. In resto della squadra sarà completato dalla scalatrice ucraina Tetyana Riabchenko, dall’olandese Winanda Spoor e dalla belga Kaat Hannes.

Formazione molto interessante anche per la FDJ-Nouvelle Aquitaine che può essere protagonista sia negli arrivi allo sprint con la francese Roxane Fournier, sia in salita con l’australiana Shara Gillow. Aude Biannic, Roxane Knetemann ed Eugénie Duval rappresentano un bel terzetto di attaccanti per una squadra che potrà contare anche sulle fresche campionesse nazionali Eri Yonamine (Giappone) e Charlotte Bravard (Francia).

La Valcar-PBM invece arriva a disputare il suo primo storico Giro Rosa sulla scia del buon risultato di Dalia Muccioli al Campionato Italiano, un nono posto che può dare fiducia alla 24enne di Cesenatico che sarà l’atleta più esperta della squadra. Le altre sei atlete convocate sono Allegra Arzuffi, Marta Cavalli, Claudia Cretti, Silvia Persico, Silvia Pollicini e Chiara Zanettin: non ci sono dubbi sul fatto che questa sarà una delle squadre (se non proprio la squadra) con l’età media più giovane.

Chiude la rassegna di annunci odierni la Conceria Zabri-Fanini, formazione toscana ma registrata in Albania. L’atleta di punta sarà la 41enne ucraina Evgeniya Vysotska che in patria ha appena dominato sia a cronometro che su strada. Accanto a Vysotska (che al Giro Rosa vanta un 6° posto nel 2010 come miglior risultato) la squadra schiererà le giovani italiane Manuela De Iuliis, Carmela Cipriani, Isabella Strizzi, Marzia Salton Basei, Daniela Magnetto Allietta e Giorgia Capobianchi.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile