Davide Formolo fotografato alla Volta a la Comunitat Valenciana © Cor Vos
Davide Formolo fotografato alla Volta a la Comunitat Valenciana © Cor Vos

Formolo sigla un biennale con la Bora-Hansgrohe. Che rinnova con quattro atleti

La Bora-Hansgrohe continua a pescare corridori italiani. Dopo l’ingaggio di Daniel Oss, la formazione tedesca ha ufficializzato l’arrivo di Davide Formolo. Il ventiquattrenne di Marano di Valpolicella lascia dopo tre stagioni la Cannondale versione statunitense e si lega al gruppo teutonico per i prossimi due anni.

Il veronese ha affermato: «Non è stata una decisione semplice cambiare squadra, perché mi sono trovato bene ed ho raggiunto traguardi importanti. Ma è sbalorditiva la crescita della Bora-Hansgrohe e questo mi ha colpito. Non vedo l’ora di vivere nuove sfide con loro».

Il team manager Ralph Denk ha aggiunto: «Siamo orgogliosi di dare il benvenuto a Davide. In Italia parlano di lui come del nuovo Ivan Basso. Per noi sarù importante nei grandi giri, ma pensiamo che possa ben figurare anche nelle classiche delle Ardenne».

La squadra tedesca ha anche comunicato di aver prolungato il contratto con quattro atleti. Si tratta del velocista irlandese Sam Bennett e dei tedeschi Christoph Pfingsten, Michael Schwarzmann e Rüdiger Selig.

 

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile