Matteo Fabbro sul podio del Giro della Valle d'Aosta © Giro della Valle d'Aosta
Matteo Fabbro sul podio del Giro della Valle d'Aosta © Giro della Valle d'Aosta

Matteo Fabbro passa professionista: il friulano firma con il Team Katusha-Alpecin

Era stato ripetutamente accostato al Team Sky ma la destinazione di Matteo Fabbro è un’altra. Il promettente scalatore friulano del Cycling Team Friuli passa professionista con il Team Katusha-Alpecin, con cui ha firmato un contratto di durata biennale.

Il ventiduenne ha dichiarato: «È incredibile, sono felicissimo di venire ingaggiato da un team World Tour. È un sogno che diventa realtà. Voglio ringraziare la dirigenza per credere in me e farò di tutto per non deluderli. Probabilmente sarò l’unico italiano nel team ma non c’è alcun problema. Mi piace l’ambiente internazionale e non vedo l’ora di mostrare ciò di cui sono capace».

Il team manager José Azevedo ha aggiunto: «Sono felice di avere Matteo con noi nelle prossime due stagioni. È uno scalatore di talento: lo seguivamo da un paio di stagioni e ora è giunta l’ora giusta per il suo passaggio. Gli daremo il tempo necessario per crescere; è giovane e dobbiamo avere pazienza.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile