Strokau s'impone senza problemi su Gamper © Tour de l'Avenir
Strokau s'impone senza problemi su Gamper © Tour de l'Avenir

All’Avenir di scena la fuga bidone: tappa a Strokau, maglia a Gamper

Cambio di vertice al Tour de l’Avenir, dove la quinta tappa, un’altra frazione pianeggiante da Montreuil-Bellay ad Amboise, è stata segnata dall’azione di 3 uomini: i bielorussi Ilya Volkau e Vasili Strokau e l’austriaco Patrick Gamper. Un’azione all’apparenza inoffensiva, la quale però ha incontrato un certo lassismo nel gruppo nelle fasi finali, che ha portato i tre ad un vantaggio massimo di 7’15” a 40 km dal traguardo. A quel punto la reazione c’è stata (con tanti di ventagli nei quali sono stati bravi a farsi trovare pronti Matteo Fabbro e Francesco Romano) ma era troppo tardi per chiudere: sul traguardo di Amboise sono giunti a sprintare Gamper e Strokau, con la vittoria finale del bielorusso. Poco male per Gamper, che essendo dei tre l’unico ad aver sempre concluso nel primo gruppo nelle quattro tappe precedenti, si è guadagnato la maglia gialla. Volkau chiude a 12″, il gruppo, regolato da Kristoffer Halvorsen, a 3’48”.

La nuova generale vede dunque Patrick Gamper in maglia gialla con 1’22” su Volkau e 3’44” sull’ex-leader Asgreen. Domani un arrivo intrigante a Saint-Armand Montrond, dopo 139 km, prima del giorno di riposo.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile