Chiara Consonni e Letizia Paternoster vincono l'oro nella Madison all'Europeo © UEC
Chiara Consonni e Letizia Paternoster vincono l'oro nella Madison all'Europeo © UEC

Il Mondiale juniores su pista si chiude con l’oro nella Madison femminile

Nell’ultima giornata dei Campionati del mondo juniores su pista altra gioia per l’Italia. E a regalarla, come sempre è avvenuto, sono le formidabili ragazze di Dino Salvoldi. Nella prima volta della Madison valida come prova iridata, Chiara Consonni e Letizia Paternoster hanno conquistato la medaglia d’oro.

Al Velodromo Fassa Bortolo di Montichiari le due azzurre hanno dominato la contesa, conquistando due giri di vantaggio (così come la Russia), e marcando punti in tutti gli otto sprint. Sono 70 i punti delle italiane contro i 55 delle russe e i 39 delle francesi.

Si chiude così la rassegna bresciana, con la Russia al primo posto del medagliere con 5 ori, 5 argenti e 2 bronzi. Al secondo posto proprio l’Italia con 4 ori, 1 argento e 2 bronzi mentre terza la Francia con 4 ori e 2 bronzi.

Le medaglie italiane sono state conquistate nell’Inseguimento a squadre (oro con Chiara Consonni, Martina Fidanza, Vittoria Guazzini, Letizia Paternoster), nello Scratch (oro con Martina Fidanza), nell’Omnium (oro con Letizia Paternoster), nella Madison (oro con Chiara Consonni e Letizia Paternoster), nell’Inseguimento individuale (argento con Letizia Paternoster, bronzo con Elena Pirrone) e nella Corsa a Punti (bronzo con Chiara Consonni).

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile