Australia, accettato il ricorso di Hosking e Neylan contro l’esclusione dal Mondiale

Diverse polemiche avevano accompagnato l’annuncio delle convocate per il Campionato del Mondo di Bergen 2017 dell’Australia: i tecnici, infatti, avevano deciso di sfruttare solo cinque dei sette posti disponibili citando ragioni di natura tecnica. La scelta era ricaduta quindi su Gracie Elvin, Shara Gillow, Sarah Roy, Amanda Spratt e Katrin Garfoot: alcune delle escluse non hanno accettato tale decisione e così Chloe Hosking (Alé Cipollini) e Rachel Neylan (Orica-Scott) hanno fatto ricorso all’Independent Selection Review Panel.

È notizia di oggi che il ricorso di Hosking e Neylan è stato accettato, ma questo non significa che le due protagonista saranno sicuramente presenti ai Mondiali di Bergen: l’Independent Selection Review Panel ha infatti solo invitato i tecnici della Nazionale Australiana a riunirsi nuovamente ed a riconsiderare le convocazioni. Il presidente federale Nicholas Green ha dichiarato che cercherà una rapida soluzione al problema.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile