Thomas Boudat prima del via di una gara © Avenir Cycliste Nieul les Saintes
Thomas Boudat prima del via di una gara © Avenir Cycliste Nieul les Saintes

Alla Paris-Chauny lo sprint premia Thomas Boudat: sul podio Habeaux e Turgis

Terza vittoria stagionale per Thomas Boudat. Il ventitreenne sprinter francese ha fatto sua l’edizione 2017 della Paris-Chauny, corsa di 174.9 km nel nord del paese. Con questo successo la sua Direct Énergie coglie l’affermazione numero 24 dell’anno, quota di livello assoluto per una compagine Professional.

Sul podio assieme al forte pistard salgono il belga Grégory Habeaux (WB Veranclassic) e il francese Anthony Turgis (Cofidis, Solutions Credits). Seguono l’olandese Rob Ruijgh (Tarteletto-Isorex), i francesi Kévin Le Cunff (HP BTP-Auber 93), Maxime Cam (Côtes d’Armor-Marie Morin), Alan Riou (Fortuneo-Oscaro) e Alexis Guérin (Vélo Club Rouen). Chiudono la top 10 i belgi Dimitri Peyskens (WB Veranclassic) e Laurens Huys (Lotto Soudal Under 23).

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile