Riabushenko a braccia alzate sul traguardo di Oggiono © Dario Belingheri/Bettiniphoto
Riabushenko a braccia alzate sul traguardo di Oggiono © Dario Belingheri/Bettiniphoto

Riabushenko saluta il dilettantismo con la vittoria del Piccolo Lombardia

Si conclude in bellezza l’egregia carriera dilettantistica di Alexandr Riabushenko, atleta bielorusso che negli ultimi 2 anni in Palazzago ha ottenuto diverse vittorie di prestigio, tra le quali il campionato europeo 2016 ed il Giro del Belvedere. Il Piccolo Giro di Lombardia conquistato oggi ad Oggiono è la ciliegina su una ricca torta, che arriva dopo un attacco a 3 partito a 25 km dal termine, sulla discesa del Ghisallo, momento chiave della corsa. Assieme a Gino Mader (Vc Mendrisio) e Andrea Cacciotti (Hopplà Petroli), Riabushenko ha cumulato in breve un vantaggio superiore ai 2′, irrecuperabile per tutti gli altri contendenti.
Riabushenko ha poi forzato sull’ultima ascesa a Marconaga di Ello, staccando i due rivali: a 5″, Cacciotti si è preso il secondo posto davanti a Mader; ad 1’11” sono arrivati i primi inseguitori, regolati da Aurelien Paret-Peintre (Chambéry CF). Riabushenko ora potrà concentrarsi al 100% sulla sua esperienza in UAE Team Emirates, con la quale passerà professionista nella prossima stagione.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile