Guillaume Boivin nel riscaldamento al Tour of Taihu Lake © Twitter
Guillaume Boivin nel riscaldamento al Tour of Taihu Lake © Twitter

Tour of Taihu Lake, il prologo sorride al canadese Boivin

Con un prologo di 5.3 km a Wuxi si è aperta l’edizione 2017 del Tour of Taihu Lake, che per una settimana vedrà i ciclisti presenti darsi battaglia nella prova cinese. Ad imporsi, con il tempo di 6’12”, è stato Guillaume Boivin. Il canadese della Israel Cycling Academy coglie il primo successo di una stagione particolarmente positiva sotto il punto di vista dei risultati.

Staccato dal ventottenne per una questione di centesimi è il rumeno Serghei Tvetcov (Jelly Belly p/b Maxxis). Completa il podio di giornata, a 1″ dal vincitore, l’australiano Morgan Smith (St. George Continental). A seguire si sono classificati l’ucraino Andriy Vasylyuk (Kolss Cycling Team) a 2″, il brasiliano Magno Prado Nazaret (Soul Brasil), l’australiano Jason Lowndes (Israel Cycling Academy) e il colombiano Carlos Alzate (UnitedHealthcare) a 4″, il canadese Travis Samuel (H&R Block) a 5″, l’altro canadese Marc Antoine Nadon (H&R Block) a 6″ e l’olandese Dennis van Winden (Israel Cycling Academy) a 7″.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile