Moreno Hofland © Photonews
Moreno Hofland © Photonews

Prima stagionale per Hofland: l’olandese conquista la Famenne Ardenne Classic

La prima edizione della Famenne Ardenne Classic non ha certo sfigurato. La prova organizzata nella provincia belga del Lussemburgo ha visto il gruppo spezzarsi in due tronconi quando mancavano 50 dei 195 km previsti. I quasi 40 elementi in fuga sono stati raggiunti da una quindicina di atleti a circa 30 km dal termine, quando sono iniziati nuovi scatti e controscatti.

A 20 km dal traguardo sono riusciti a evadere Martijn Budding (Roompot-Nederlandse Loterij) e la coppia della Wanty-Groupe Gobert composta da Xandro Meurisse e Guillaume Martin. Il gruppo, tirato dalla Lotto Soudal, ha concesso loro al massimo 40″ prima del ricongiungimento, avvenuto a 4 km dall’arrivo,con Martin ultimo ad arrendersi.

Dopo ulteriori tentativi estemporanei si è così giunti alla volata dove a esultare è stato Moreno Hofland. Per l’olandese della Lotto Soudal si tratta della prima vittoria stagionale, lui che era a secco dal giugno 2015. In un serrato testa a testa il battuto è il belga Emiel Vermeulen (Roubaix Lille Métropole).

Completa il podio l’altro belga Maxime Vantomme (WB Veranclassic). Seguono in top 10 lo svizzero Colin Stüssi (Roth-Akros), il francese Jordan Levasseur (Armée de Terre), i belgi Xandro Meurisse (Wanty-Groupe Gobert), Marvin Tasset (AGO-Aqua Service) e Dimitri Peyskens (WB Veranclassic), l’olandese Taco van der Hoorn (Roompot-Nederlandse Loterij) e il belga Dries De Bondt (Veranda’s Willems-Crelan).

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile