Jan Andrej Cully sul gradino più alto del podio © Dukla Banska Bystrica
Jan Andrej Cully sul gradino più alto del podio © Dukla Banska Bystrica

Lo slovacco Jan Andrej Cully è il primo leader del GP Chantal Biya

Sventola la bandiera slovacca sulla prima tappa del Grand Prix Chantal Biya, una delle tradizionali gare a tappe del calendario africano che si disputa in Camerun in omaggio alla moglie del presidente: la vittoria nella frazione d’apertura, la Yaounde-Ayos di 125 km, è andata a Jan Andrej Cully, 21enne portacolori della Dukla Banska Bystrica. Cully è riuscito a precedere in uno sprint a due il corridore locale Clovis Kamzong, a 14″ è arrivato l’altro slovacco Martin Mahdar sempre della Dukla Banska Bystrica; l’olandese Niels Van der Pijl ha chiuso quarto a 35″, il gruppo principale ha tagliato il traguardo con 39″ di ritardo regolato allo sprint dal camerunense Martin Ngeh.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile